Work4Integration – Europe

Il progetto Work4Integration – Europe è un progetto finanziato dalla Commissione Europea che coinvolge tre Paesi dell’Unione europea: Italia, Belgio e Svezia, con l’obiettivi di aumentare l’inclusione lavorativa e a migliorare le condizioni di lavoro dei migranti.

Grazie all’accompagnamento per l’uso di nuove strategie e modalità per la ricerca del lavoro, si vuole dare ai migranti nuove opportunità di rafforzare la loro autonomia in modo che possano sottrarsi al mercato del lavoro nero e allo sfruttamento di posizioni lavorative precarie e non riconosciute.

Il progetto è sviluppato da Fondazione Soleterre e per l’Italia da Randstad, Fondazione Sodalitas, Fondazione L’albero della Vita e Fondazione Punto.Sud.

Le Attività

Il progetto ha due target di riferimento:

– i cittadini migranti a cui offre percorsi di inserimento lavorativo e supporto multidisciplinare.

– le imprese per le quali prevede workshop e supporto nell’inserimento lavorativo.

Grazie alla collaborazione di Fondazione Punto.Sud, verrà promosso uno scambio di buone pratiche a livello europeo al fine di sviluppare un modello strategico di azione sull’inserimento lavorativo dei migranti.

Tra le attività previste:

CORSI DI FORMAZIONE

I corsi di formazione professionale, organizzati in collaborazione con specialisti del settore, tengono conto delle attuali esigenze del mercato del lavoro e rispondono alla volontà di aumentare le possibilità di inclusione lavorativa e migliorare le condizioni di lavoro dei migranti.

ORIENTAMENTO E INCONTRO TRA DOMANDA E OFFERTA DI LAVORO

In collaborazione con Randstad Italia, il progetto offre supporto e accompagnamento nella ricerca del lavoro più adatto al proprio profilo.

Dopo un primo colloquio motivazionale con le operatrici di Soleterre, i beneficiari potranno approfondire le proprie capacità e competenze con un consulente esperto di sviluppo di carriera. Lo staff di progetto si attiverà per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro (matching), a partire dalle esigenze delle aziende e dai desideri dei candidati.

SUPPORTO INTEGRATO PER GLI UTENTI

Grazie a uno staff multidisciplinare, il progetto mette a disposizione un servizio di supporto legale, psicologico e di mediazione, finalizzato a facilitare il percorso di integrazione lavorativa dei cittadini migranti.

Inoltre, grazie alla collaborazione di Fondazione L’Albero della Vita, verrà elaborato uno specifico toolkit per l’integrazione dei richiedenti asilo, allo scopo di facilitare l’inserimento lavorativo delle categorie di migranti più vulnerabili.

SERVIZI GRATUITI PER LE AZIENDE

Il progetto offre alle aziende che assumono cittadini migranti un supporto per la gestione di un ambiente di lavoro multiculturale (diversity management) e per chiarire aspetti legali e burocratici legati all’assunzione di manodopera straniera.

Inoltre, in collaborazione con Fondazione Sodalitas, il progetto promuove l’organizzazione di workshop per lo scambio di buone pratiche tra le imprese, con l’obiettivo di affrontare le potenzialità e difficoltà dell’integrazione di diverse culture nel luogo di lavoro.

Per maggiori informazioni

https://program4integration.org/work4integration/