Consigliera Nazionale di Parità

La Consigliera Nazionale di Parità è una figura istituita per la promozione e il controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e di non discriminazione tra uomini e donne nel mondo del lavoro.

In particolare la Consigliera Nazionale di Parità si occupa della trattazione dei casi di discriminazione di genere sul lavoro di rilevanza nazionale e della promozione di pari opportunità per lavoratori e lavoratrici, anche attraverso la collaborazione con gli organismi di rilevanza nazionale competenti in materia di politiche attive del lavoro, di formazione e di conciliazione.

La Consigliera Nazionale di Parità è componente del Comitato Nazionale di Parità e coordina la Conferenza Nazionale delle Consigliere e dei Consiglieri di Parità, che comprende tutte le consigliere e i consiglieri, nazionale, regionali, delle città metropolitane e degli enti di area vasta (ex province).

Le/i Consigliere/i di Parità territoriali garantiscono la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori contro le discriminazioni in ragione del genere sul lavoro ed insieme con la Consigliera Nazionale di Parità formano la Rete delle/dei Consigliere/i di Parità per lo scambio di informazioni, esperienze e buone prassi.

Scarica la brochure >