Introduzione

La Carta per le pari opportunità e l’uguaglianza sul lavoro, lanciata in Italia il 5 ottobre 2009 (vedere evento) sulla scia del successo delle iniziative francese e tedesca (vedere Riferimento alle altre Carte della Diversità europee), è una dichiarazione di intenti, sottoscritta volontariamente da imprese di tutte le dimensioni, per la diffusione di una cultura aziendale e di politiche delle risorse umane inclusive, libere da discriminazioni e pregiudizi, capaci di valorizzare i talenti in tutta la loro diversità.

ESEMPI DI AZIONI CONCRETE

In questa sezione ci sono esempi di buone pratiche relative alle 10 azioni concrete della Carta

Guida semplificata, Bussola per le PMI

La Bussola per le PMI – Un aiuto all'orientamento nelle problematiche delle Pari Opportunità e della Diversità è una guida pratica all’attuazione dei principi della Carta, che valorizza delle pratiche esemplari già realizzate da imprese di piccole e medie dimensioni. I capitoli introduttivi avvicinano maggiormente la Carta alle esigenze e sensibilità delle PMI, semplificandone i concetti base attraverso l’uso di un linguaggio accessibile a tutti.

Nasce la Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro

05/10/2009, Assolombarda

La Carta - promossa da Fondazione Sodalitas, AIDAF, AIDDA, Impronta Etica, UCID, l’Ufficio Nazionale Consigliera di Parità, con l’adesione del Ministero del Lavoro, della Salute, e delle Politiche Sociali e il Ministero per le Pari Opportunità - è stata presentata oggi in Assolombarda. Durante l’incontro si è tenuta la cerimonia di sottoscrizione della Carta da parte delle prime 16 aziende

Sodalitas Social Award 2016

A Lexellent il Premio Pari Opportunità 2015

#DyMove: il 30 settembre a Milano si premia la Diversità

La premiazione avverrà all'interno del Sodalitas Social Award e nell'ambito del Progetto Europeo DyMove