Strumenti di monitoraggio della Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul Lavoro

Sottoscrivendo la Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro  l’aderente assume l’impegno di monitorare e rendicontare regolarmente i progressi realizzati all’interno della propria azienda a seguito della sottoscrizione.
Il Rapporto sul grado di implementazione degli impegni assunti con la sottoscrizione della Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro è un rendiconto annuale finalizzato a raggiungere un duplice beneficio:

- a livello dell’aderente serve a rilevare periodicamente i passi compiuti all’interno dell’azienda nel percorso di cambiamento avviato con la sottoscrizione, rappresentando un importante momento di verifica, pianificazione e misurazione dei benefici

- a livello generale le informazioni raccolte vengono consolidate nel Rapporto Annuale della Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro , uno strumento nazionale di monitoraggio del suo grado di diffusione, delle modalità attuative più frequenti e dei cambiamenti prodotti all’interno delle stesse aziende. Il Rapporto risponde anche all’esigenza delle organizzazioni di confrontarsi con le soluzioni adottate dalle altre aderenti, fornendo un utile benchmark con profili anche dimensionali e settoriali.

A tal fine è stato predisposta una Scheda Sintetica di Rilevazione che costituisce la base per la preparazione del Rapporto Annuale della Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro.

La Scheda/Questionario semplificata è focalizzata sugli aspetti cruciali da rilevare, secondo il seguente schema logico:
- Intestazione: elementi identificativi e statistici (anche se nel Rapporto i dati aziendali vengono riportati solo a livello aggregato e il trattamento confidenziale garantisce l’anonimato).

  • Come è stato utilizzato lo strumento gestionale della Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro? Su quali azioni concrete si è fatto leva?
  • Quali sono stati i vantaggi pratici realizzati a favore dei soggetti a rischio discriminazione? (output)
  • Quali sono i vantaggi per l’impresa derivanti dall’adesione e implementazione della Carta per le Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul lavoro? (impact)
  • A favore di quali categorie in particolare sono state applicate politiche di pari opportunità/non-discriminazione?
    Inoltre si può compilare anche una descrizione facoltativa sintetica di  una Pratica di Pari Opportunità particolarmente innovativa ed efficace, da condividere e valorizzare, o dei risultati di una misurazione dei vantaggi già realizzata in azienda.

Le buone e nuove prassi eventualmente attivate, verranno raccolte e sistematizzate.

Quelle di genere potranno essere inserite nell’”Osservatorio sulla contrattazione nazionale e decentrata e la conciliazione dei tempi - Accordi e prassi informali “della Consigliera Nazionale di Parità del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

La compilazione della Scheda/Questionario è affidata alla/alle funzioni designate come responsabili (punto 2), quali motore di cambiamento nella promozione delle Pari Opportunità.

Sodalitas Social Award 2016

A Lexellent il Premio Pari Opportunità 2015

#DyMove: il 30 settembre a Milano si premia la Diversità

La premiazione avverrà all'interno del Sodalitas Social Award e nell'ambito del Progetto Europeo DyMove